walter

Notizie dal Comune.

Dopo varie peripezie finalmente sono riuscito a a collegarmi al “blog” meglio tardi che mai……………

Innazi tutto un buon anno a tutti  scrivo poche righe per portare a conescenza di ciò che si sta facendo a livello comunale per la nostra frazione.Ormai tutti avranno notato che i lavori di realizzazione delle traverse nelle “Muse” sono iniziati e stanno procedendo a rilento (attualmente causa pausa invernale sono praticamente fermi) dopo la rieunione presso il plesso scolastico di Cleulis ci siamo adoperati per far sì che nella realizzazione delle traverse si potessero eseguire gli allacciamenti e i passi carrai, quindi il ritardo è dovuto anche per questo inquanto si è dovuto studiare il sistema per accontentare tutti o quasi e penso che in linea di massima si possa dire che quanto sopra verrà realizzato come da accordi con i proprietari dei fondi. Inoltre si sta predisponendo la stesura del piano particolareggiato per dare la possibilità di costruire entro i lotti . Si sta lavorando affinche in primavera partano i lavori di :

a) Realizzazione dei Parcheggi nella frazione

b) Dell’elettrificazione della Malga Lavareit

c) Della realizzazione del magazzino della stessa malga

Inoltre in Novembre con il servizio manutenzioni della forestale e il servizio geologico della protezione civile è stata monitorata la frana sopra l’abitato di Cleulis e si spera che a breve si possa intervenire per mettere in sicurezza l’abitato ,anche se abbiamo avuto rassicurazioni che la stessa non presenta grossi pericoli per l’abitato, al sopralluogo altre al sottoscritto era presente anche Celso a cui vanno i miei ringraziamenti  per la sua collaborazione.

Dopo l’incontro svolto in paese  nel mese di novembre si stanno predisponendo le domande di contributo per :

1) La sistemazione della strada di “civilugn”

2) La sistemazione strutturale dell’ex Asilo e la realizzione di parcheggi interrati ( qui è stata fatta una bozza di studio di fattibilità per la realizzazione di 11 parcheggi interrati  che dovrà passare al vaglio dell’ufficio geologico regionale per le note problematiche legate al vincolo idrogeologico )

3) Completamento delle urbanizzazioni in località “Muses”

4) Realizzazione di una strada da loc. Raut fino Val Castellana e Raut – Coico

5) Asfaltature varie sulle strade frazionali

6) Realizzazione parcheggi e strada di penetrazione in Somlavilla ( qui la variante urbanistica non è passata sempre per problemi legati al vincolo Idrogeologico e valanghivo in ogni caso la variante verrà riproposta)

7) Potenziamento dei paravalanghe .

8) Sistemazione idraulica in dx orografica del torrente But a protezione del depuratore

Nel corrente anno si cercherà inoltre di predisporre il progetto per la sistemazione dei percorsi pedonali ( Pecol- Via val castellana – cuncielot ) e l’asfaltatura dell’area vicino al ponte .

Chiudo ringraziando Osvaldo – Modesto e Celso e tutti quelli che a vario titolo collaborano con il sottoscritto inoltre mi anguro   di ricevere, consigli, suggerimeti e perchè no anche critiche al fine di poter svolgere il mio mandato nel miglior modo possibile. Vorrei dire ancora un grazie alle Assocciazioni paesane che tengono alto il nome del nostro paese con le loro manifestazioni e mi auguro che le stesse collaborino tra loro per il bene comune.

Annunci

6 pensieri riguardo “walter”

  1. Grazie Walter per averci fatto conoscenza dei progetti futuri che riguardano il nostro paese questo non può che rassicurarci e renderci speranzosi per il prossimo futuro.

  2. Voglio ringraziare anch’io Walter per averci edotto su quanto farà il comune nei prossimi mesi.Voglio però mettere in risalto il problema atavico di mancanza di parcheggi che soprattutto in questi giorni di neve si è aggravato ancora di piu’ non sapendo dove riporre l’auto per i cumuli di neve lasciati in ogni dove.Perciò auspico che veramente il prima possibile il comune inizi i lavori per la costruzione di nuovi parcheggi affinchè questo annoso problema sia risolto definitivamente.

  3. Bene Walter, complimenti per l’iniziativa! Sono certo che questo strumento potrà arricchire il tuo mandato!!
    Tra i lavori in progetto non trovo quello relativo al laghetto di Cleulis, che era una delle uniche opere che l’amministrazione precedente aveva portato avanti con una certa convinzione nel nostro paese. E soprattutto aveva ottenuto il pieno appoggio degli enti preposti e il consenso della popolazione interessata. Immagino si tratti di una svista vero!?

    Be’ intanto un grande in bocca al lupo per il nuovo anno, che visto l’elenco dell’inizitive in programma sarà al quanto impegnativo!!
    mandi e ogni ben.
    hans

    1. Bondì Hans ti scrivo a riguardo del Laghetto di Cleulis :
      Il mancato accenno a quest’opera non è stata una svista e tantomeno ( come dichiara qualcuno sugli organi di stampa ) la questione è stata tralasciata o addirittura messa in disparte da questa Amministrazione.
      Io sono solamente a metterti al corrente che da quello che mi risulta a livello Comunale e Regionale di questa cosa non cè mai stato niente di ufficiale (progetto preliminare richieste di contributo o quant’altro) ma solo dei contatti non ufficiali e questo può confermartelo anche tu Zio che di questa iniziativa è stato il promotore coinvolgendo poi Marsilio, Petris un altro Ammistratore Regionaledi cui mi sfugge il nome e la precedente Amministrazione. il tutto doveva essere finanziato da una normativa che dava la possibilità di usare somme derivanti dai canoni di derivazione delle centraline per creare degli invasi contro la sicità.
      Sulla stampa è stato scritto che questa Ammistrazione non sta facendo niente per portare avanti il discorso niente di più falso ( non riesco a capire come mai in 2 anni non si è arrivati a niente, e adesso in 6 mesi si vorrebbe vedere il laghetto fatto!!! datemi la bacchetta magica e ne faccio di laghi!!!!!!!!!!!! e gratis )attualmente in concertazione con tuo Zio sto vedendo di riallacciare i contatti con l’Ammistrazione Regionale per trovare i finanziamenti e inoltre posso dirti che già il mese di Novembre ho parlato anche con dei tecnici dell’Agemont per vedere se cè la possibilità di avere un finanziamento.
      Comunque non preoccuparti che ti terrò informato sulla questione anche perchè (anche se da parte mia come ho sempre sostenuto ci sono delle perplessità sul mantenimento dell’opera) la popolazione crede a questa iniziativa e come ben sai il popolo è sovrano al dilà delle considerazioni personali.
      Sono sempre a disposizione per darti in maniera corretta tutte le informazioni che ti servono e anche ad ascoltare le critiche fatte in funzione di una sana collaborazione cosa che purtroppo non mi sembra ( almeno fino ad ora )avvenga da una parte dell’opposizione che critica a prescindere per il mero gusto di farlo.
      Scusa lo sfogo finale ma conoscendomi e sapendo che sono il primo che cerca di collaborare con tutti al di là dell’appartenenza politica penso che tu possa capirmi.
      Fortunatamente non essendo un politico questa maniera di fare non mi appartiene e tanto meno mi toglie il sonno ( sono altri i problemi che non mi fanno dormire) Mandi

  4. Ciao Walter
    grazie della risposta.
    Ignoro cosa sia stato scritto sui giornali a riguardo e non era certo mia intenzione fare polemica o mettere in discussione il tuo/vostro operato che anzi di tutto rispetto visto l’impegno finora profuso sui vari fronti.

    Detto questo, non pretendo che i laghetto sia terminato a breve ( son ben altre le priorità) permettimi però che la mia domanda sia del tutto legittima, non avendo tu fa alcun riferimento a riguardo. Poi è vero che la realizzazione del laghetto tra tutte le opere in programma è forse quella che ha minor priorità, ma d’altro canto come dice bene il proverbio: ” mior bati il fier tant ca l’è cjalt!!”.
    Giusta la tua precisazione, fu zio Gjuan a comporre il puzzle e a coinvolgere tutti i rapprentanti regionali. All’amministrazione toccò “solo” il compito di presentare il progetto alle due comunità di Cleulis e Timau.
    Che poi l’amministrazione sia quell’attuale o quella precedente, di destra o di sinistra, quello che importa è alla fin fine il risultato finale.

    Passando ad altro, pensavo che viste le tante facce nuove in consiglio, per il bene del comune ci fosse una maggior collaborazione bipartisan. Però fa sicuramente piacere sapere che almeno tra voi consiglieri di Cleulis ci sia sintonia. Magari ciò potrà essere di esempio anche per il resto del consiglio. Io ci spero…che sia un’utopia?

    Mandi e ogni ben.
    Hans

    1. Ciao Hans la mia risposta non voleva essere polemica mi dispiace se ti ho dato questa impressione era solamente per metterti al corrente di come stanno le cose di come ci stiamo muovendo e di cosa si legge sui giornali. Spero anch’io che ci sia una collaborazione tra tutti i membri del consiglio e penso che questo possa accadere solo se si lasciano in disparte le diatribe politiche . Ciao e buon lavoro.

      >—-Messaggio originale—-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...